Archivi tag: composto

Tavola periodica degli elementi da stampare e spiegazione semplice

Dimitri Mendeleev, scienziato russo, concepì il primo modello di tavola periodica nel 1869, disponendo gli allora 63 elementi noti verticalmente, per poi Annunci

Vota:

Pubblicato in Medicina di laboratorio, chimica, fisica e biologia | Contrassegnato , , , , , , , , , , ,

Differenza tra minerale, roccia, cristallo, vetro, metallo, elemento chimico

Minerale Un minerale è un corpo chimico solido costituito da un insieme di atomi disposti, al suo interno,  in modo ordinato e periodico: gli atomi formano strutture ben definite nello spazio che occupano. Le strutture si ripetono conferendo la forma finale al minerale. Gli atomi … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Medicina di laboratorio, chimica, fisica e biologia, Storia e curiosità di medicina, scienza e tecnologia | Contrassegnato , , , , , , , , , , ,

Differenza tra miscela omogenea ed eterogenea

In chimica si definisce “miscela” un insieme di sostanze diverse mescolate tra loro. A differenza dei composti, che si possono definire come sostanze elettricamente neutre costituite da due o più elementi diversi i cui atomi vi figurano in proporzioni definite, le miscele hanno … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Medicina di laboratorio, chimica, fisica e biologia | Contrassegnato , , , , , , , , ,

Differenza tra organico inorganico

I composti organici includono la quasi totalità dei composti del carbonio, i quali comprendono le molecole costitutive degli organismi viventi . I composti inorganici invece includono tutti i composti che non contengono carbonio nelle loro molecole (tranne il diossido di carbonio, o … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Medicina di laboratorio, chimica, fisica e biologia | Contrassegnato , , , , , ,

Differenza tra elemento chimico e composto

Qual è la differenza tra elemento chimico e composto? La risposta più ovvia e immediata è che i primi formano i secondi. Ma vediamone nello specifico le caratteristiche. L’elemento chimico è una sostanza che non può essere scomposta in altre sostanze. … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Medicina di laboratorio, chimica, fisica e biologia | Contrassegnato , ,

Differenza tra elemento, composto e miscuglio con esempi

Elemento chimico L’elemento chimico è una sostanza che non può essere scomposta in altre sostanze. Nell’elemento gli atomi hanno uguale numero e disposizione di elettroni, ma possono avere massa differente; quando ciò avviene si parla di isotopi e occupano il … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Medicina di laboratorio, chimica, fisica e biologia | Contrassegnato , , , ,

Differenza tra miscuglio omogeneo ed eterogeneo con esempi

I miscugli (o miscele) sono materiali formati dalla mescolanza di più sostanze pure e, a differenza di queste ultime, non presentano caratteristiche ben definite. A seconda del modo in cui le sostanze si mescolano, i miscugli possono essere classificati in: … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Medicina di laboratorio, chimica, fisica e biologia | Contrassegnato , , , , , ,