Arresto sinusale in REM (asistolia notturna): cause, sintomi, diagnosi, cure

MEDICINA ONLINE SONNO DORMIRE RIPOSARE RIPOSINO PISOLINO RUSSARE CUSCINO LETTO NOTTE POMERIGGIOCon “arresto sinusale in REM” (o asistolia notturna) si indica un disordine del ritmo cardiaco caratterizzato da un transitorio arresto dell’attività cardiaca durante il sonno REM in soggetti peraltro sani.

Epidemiologia

Trattandosi nella maggior parte dei casi di soggetti del tutto asintomatici, non sono disponibili dati epidemiologici.

Cause

Le cause esatte di questo disturbo non sono ancora note.

Sintomi e segni

Spesso durante il giorno i pazienti non lamentano alcun sintomo. Talvolta vengono riferiti dolori precordiali, palpitazioni, senso di testa vuota o vertigini. Se il paziente si sveglia durante l’episodio di asistolia, può presentare lipotimie o sincopi.

Quadro polisonnografico

La polisonnografia evidenzia brevi periodi di asistolia, ricorrenti a grappolo in fase REM, di durata compresa tra 2,5 e 9 secondi. Gli episodi di asistolia non avvengono in coincidenza con eventi respiratori patologici e non si associano ad arousal, risvegli, né cambiamenti dello stadio di sonno.

Diagnosi

L’elettrocardiogramma in veglia è del tutto normale. Il monitoraggio ECG delle 24 ore secondo Holter può dimostrare i periodi di asistolia.

Leggi anche:

Evoluzione

In alcuni casi può esitare in episodi sincopali o arresto cardiaco. Talvolta è causa di un progressivo deterioramento delle funzioni cognitive.

Leggi anche: Arresto cardiaco: conseguenze, cause, coma, terapia, cosa fare

Diagnosi differenziale

Periodi di asistolia durante il sonno REM possono verificarsi anche in soggetti sani, senza che ciò rappresenti un fatto patologico; in tal caso la loro durata è brevissima (al massimo 2,5 sec). I disturbi respiratori legati al sonno possono indurre aritmie cardiache
in REM.

Terapia

La terapia prevede l’applicazione di un pacemaker.

Per approfondire:

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Cuore, sangue e circolazione, Medicina del sonno e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.