Infezioni del sistema nervoso: encefalite batterica ed empiema subdurale

 

MEDICINA ONLINE Ascessi cerebrali multipli nel corso di un'endocardite batterica (Staphylococcus aureus) in uomo di 55 anni. Il voluminoso ascesso nell'emisfero sinistro presenta aumento del contrasto ad anello.jpg

Ascessi cerebrali multipli nel corso di un’endocardite batterica (Staphylococcus aureus) in uomo di 55 anni. Il voluminoso ascesso nell’emisfero sinistro presenta il caratteristico aumento del contrasto ad anello.

Le più importanti infezioni batteriche del sistema nervoso centrale, in ordine decrescente di frequenza, sono la meningite, l’ascesso cerebrale, l’empiema sottodurale o subdurale, la tromboflebite del seno durale e l’encefalite batterica focale. I batteri, in queste come in altre patologie, raggiungono le strutture endocraniche:

  • per via ematogena (setticemia o emboli infetti);
  • per contiguità da strutture craniche infette (orecchie, seni paranasali, focolai osteomielitici) ;
  • tramite ferite craniche penetranti;
  • per disseminazione chirurgica.

In questo articolo ci occuperemo brevemente in particolare dell’encefalite batterica e dell’empiema subdurale

Encefalite batterica

Nell’endocardire batterica acuta e subacuta il cervello è disseminato di emboli batterici; nell’endocardite batterica subacuta i batteri sono tipicamente a bassa virulenza e non causano ascessi cerebrali. Tra le complicanze più comuni si osservano, invece, reazioni meningee sterili e piccoli infarti, alcuni dei quali associati alla presenza di sangue nel liquor; possono formarsi aneurismi micotici, ma sono molto rari,
Gli emboli dell’endocardite batterica acuta danno origine ad ascessi miliari, infarti, piccole emorragie e meningite batterica; ascessi voluminosi sono rari, Il trattamento è diretto contro l’endocardite e la setticernia.
La malattia dei legionari e le infezioni da Mycoplasma pneumoniae e da L. monocytogenes possono causare un’infezione diretta del cervello – a rigor di termini un quadro di encefalite batterica – la cui natura è scarsamente compresa. Il quadro clinico può essere caratterizzato da stato confusionale, edema cerebrale, atassia cerebellare o, in caso di infezione da Listeria, da paralisi dei nervi Cl-anici inferiori associata a meningite (romboencefalite). Anche la malattia di Lyme probabilmente appartiene a questa categoria.

Empiema subdurale

Si tratta di un’infezione purulenta dello spazio sottodurale, che ha origine di solito da malattie dei seni frontali, etmoidali o dell’orecchio medio e delle cellule mastoidee. Sulla superficie di un emisfero cerebrale (talvolta nella regione interernisferica) si accumula materiale purulento. L’aracnoide impedisce !’ingresso, nello spazio subaracnoideo, di un numero di microrganismi tale da provocare una meningite batterica. Si rilevano, tuttavia, una pleiocitosi granulocitaria (da 50 a 1000 per mm3) e un elevato tasso di proteine nel liquor; la concentrazione di glucosio è normale. Le vene meningee che si trovano sotto l’empiema si trombizzano e danno luogo a infarti corticali, che sono alla base dei sintomi cerebrali.
La diagnosi è basata sulla presenza di un’infezione nota dell’orecchio o dei seni paranasali, cefalea generalizzata e febbre, improvvise crisi epilettiche focali, emisindrome rnotoria e sensitiva ed afasia con liquor sterile a pressione aumentata. La TC e la RM evidenziano l’accumulo extracerebrale di pus.
La terapia consiste nel drenaggio chirurgico e nella somministrazione di dosi elevate di antibiotici ad ampio spettro (da 20 a 24 milioni di unità di penicillina al giorno, più una cefalosporina di terza generazione e metronidazolo; le dosi possono essere modificate in base al batterio isolato).

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Neurologia, psichiatria, psicoterapia e riabilitazione cognitiva e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.