Archivi tag: chimo

Sindrome post-colecistectomia: conseguenze dell’asportazione della cistifellea

Prima di iniziare la lettura, per meglio comprendere l’argomento trattato, ti consiglio di leggere: Cistifellea: cos’è, a cosa serve e dove si trova La Sindrome post colecistectomia si verifica circa nel 14% dei pazienti operati per asportazione della colecisti, per cui … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Si può vivere senza cistifellea?

E’ possibile vivere senza la colecisti? La risposta è SI. Negli esseri umani la colecistectomia (cioè l’asportazione chirurgica della colecisti) è in genere ben tollerata: anche quando la cistifellea viene eliminata, un “nuovo” percorso consentirebbe comunque alla bile di raggiungere l’intestino … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Stitichezza o stipsi acuta e cronica: terapie farmacologiche

I farmaci usati nel trattamento della stipsi sono diversi: antrachinoni, lassativi di volume, emollienti/lubrificanti, anticolinesterasici (o para-simpaticomimetici), lassativi salini. Leggi anche: Stitichezza acuta e cronica: tipi, cause, trattamenti medici e rimedi Antrachinoni (o lassativi di contatto): agiscono aumentando la motilità intestinale, … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente, Farmaci e sostanze d'abuso | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Stitichezza acuta e cronica: tipi, cause, trattamenti medici e rimedi

La stitichezza è un disturbo frequente che consiste nella difficoltà – obiettivamente osservabile e/o soggettivamente percepita – nell’atto della defecazione, cioè l’insieme degli atti fisiologici, volontari ed involontari, che determinano l’espulsione delle feci, raccolte nell’intestino crasso, attraverso l’ano, necessario per svuotare in tutto … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Differenza tra stipsi, stitichezza e costipazione

Tempo fa un paziente mi ha fatto questa domanda: Che differenza c’è tra stipsi, stitichezza e costipazione? Nessuna richiesta è banale quando si tratta della nostra salute. La risposta a questa domanda è estremamente semplice: non esiste alcuna differenza tra stipsi, … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Cistifellea: cos’è, a cosa serve e dove si trova

La cistifellea (chiamata anche colecisti o vescicola biliare, oppure gallbladder in inglese) è un organo sito nell’addome, al di sotto del fegato, di modeste dimensioni che supporta la digestione immagazzinando la bile prodotta dal fegato. Dove si trova la cistifellea? È localizzata sotto … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Dietologia, nutrizione e apparato digerente, La medicina per tutti | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Cosa succede al cibo nello stomaco dopo averlo ingerito?

Il cibo in entrata nello stomaco per effetto della motilità gastrica e della forza di gravità si dispone sopra quello ingerito precedentemente, in quella che viene considerata fisiologicamente la porzione “orale” dello stomaco, cioè il fondo e i due terzi … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , ,