Sindrome da aspirazione di meconio: cause, fattori di rischio, patogenesi

MEDICINA NEONATO EMETTE MECONIO DOPO PARTO GRAVIDANZA BAMBINO LATTANTE BIMBO PEDIATRIA SINDROME DA ASPIRAZIONE DI MECONIO DURANTE NASCITA DISTRESS RESPIRATORIO MORTE INSUFFICIENZA RESPIRATORIA

Neonato emette meconio

Con “sindrome da aspirazione di meconio(SAM) in medicina si intende l’insieme di sintomi causati dall’aspirazione di meconio da parte di un neonato poco prima del parto o durante la nascita. Il meconio è il materiale nerastro-giallastro-verdastro contenuto nell’intestino del feto, emesso normalmente nei primi giorni di vita del bambino: se tale materiale viene emesso poco prima del parto o durante il parto, esso può finire nelle vie aeree del neonato ed in questo caso si verifica appunto la sindrome da aspirazione di meconio.
L’aspirazione di meconio può causare polmoniti batteriche, ostruzione meccanica delle vie aeree, irritazione chimica ed inattivazione del surfattante, provocando una sindrome da distress respiratorio di gravità variabile che può portare ad insufficienza respiratoria e morte. Pur essendo una condizione di interesse soprattutto neonatologico, il ginecologo gioca un ruolo fondamentale al momento del parto e per tale motivo può essere chiamato a rispondere in ambito medico-legale.

Epidemiologia

Il passaggio di meconio nel liquido amniotico si osserva in circa il 10-15% delle gravidanze. Nel 10-20% circa dei casi di passaggio di meconio nel liquido amniotico, si ha anche una sua aspirazione a livello delle vie aeree. Alla nascita il meconio è stato trovato oltre le corde vocali nel 20-40% dei neonati nati con meconio nel liquido amniotico.

Cause

Lo stress fisiologico nel momento del travaglio e del parto (l’ipossia causata dalla compressione del cordone ombelicale o l’insufficienza placentare o l’infezione) può provocare l’emissione di meconio da parte del feto nel liquido amniotico prima del parto. Anche il passaggio di meconio può essere normale prima della nascita, in particolare nei neonati a termine o post-termine; il passaggio del meconio è osservato in circa il 10-15% delle nascite. Tuttavia, non è mai normale che il meconio venga notato alla nascita di un neonato prematuro. Durante il parto, quasi il 5% dei neonati con emissione di meconio aspira del meconio, attivando il danno polmonare e il distress respiratorio, sindrome chiamata da aspirazione di meconio.

Fattori di rischio

I fattori di rischio per la sindrome da aspirazione di meconio, sono:

  • parto post-termine (gestazione maggiore di 40 settimane);
  • pre-eclampsia materna;
  • travaglio prolungato;
  • ipossia intra-intrauterina determinata da varie cause, spesso da compressione del cordone ombelicale;
  • insufficienza placentare;
  • presentazione podalica;
  • parto laborioso e problematico;
  • ipertensione polmonare persistente;
  • induzione del parto per alterazioni del tracciato cardiotocografìco;
  • taglio cesareo di urgenza.
  • aumentata peristalsi intestinale;
  • altri casi in famiglia di aspirazione di meconio e/o di distress neonatale.

Patogenesi

Un’ipossia intrauterina del feto causa molteplici danni all’organismo, tra i quali una iperperistalsi a livello gastrointestinale che comporta un’espulsione precoce del meconio nel liquido amniotico. In secondo luogo, l’ipossia porta a un meccanismo di respirazione bronchiale intrauterina patologico, che sommato al primo aspetto ha come diretta conseguenza l’aspirazione di piccole particole di meconio. Esse si depositano a dipendenza della loro grandezza nei bronchi/bronchioli e causano un’atelectasia e un enfisema post-stenotici. La sintesi di surfattante viene soppressa e a livello intrapolmonare si possono creare shunts.

Continua la lettura con:

Leggi anche:

Dott. Emilio Alessio Loiacono
Medico Chirurgo
Direttore dello Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram, su YouTube e su Pinterest, grazie!

Informazioni su dott. Emilio Alessio Loiacono

Medico Chirurgo - Direttore dello Staff di Medicina OnLine
Questa voce è stata pubblicata in Pediatria e malattie dell'infanzia, Polmoni ed apparato respiratorio e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.