Archivi tag: adulto

Insonnia da assunzione di cibo o bevande durante la notte nell’adulto

L’insonnia da assunzione di cibo o bevande durante la notte (in inglese “night-eating syndrome”) è un tipo di insonnia secondaria all’assunzione di

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente, Medicina del sonno, Neurologia, psicopatologia e malattie della mente, Psico-dietologia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , ,

Si diventa “adulti” a 30 anni, non a 18: il cervello continua a svilupparsi

Agli eterni “Peter Pan” sembra che sia offerta oggi una ragione in più per giustificare la loro scelta di rimanere adolescenti spensierati anche quando anagraficamente non lo sono più, almeno in base a quanto affermato dagli esperti riuniti

Vota:

Pubblicato in Neurologia, psicopatologia e malattie della mente, Psicologia e pedagogia | Contrassegnato , , ,

Differenza tra emoglobina fetale ed adulta

Nel corso della vita si assiste ad una riqualificazione delle varietà di emoglobina presenti nel flusso sanguigno questo cambiamento ha inizio a partire dallo stato embrionale per proseguire nell’età puerile fino all’età adulta. L’emoglobina fetale costituisce la prima componente presente sin … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Cuore, sangue e circolazione, Medicina di laboratorio, chimica, fisica, biologia e statistica, Pediatria e malattie dell'infanzia | Contrassegnato , , , , ,

Oggetto transizionale in bambini ed in età adulta: quali sono e loro significato

Com’è noto, buona parte del tempo del neonato è speso per dormire, infatti ad ogni poppata segue un periodo di sonno. Le cose cambiano man mano che il bambino cresce (e con lui il suo sistema nervoso). Il tempo di … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Neurologia, psicopatologia e malattie della mente, Pediatria e malattie dell'infanzia | Contrassegnato , ,

Strabismo nell’adulto: risultati dell’intervento

Uno strabismo nell’adulto è spesso uno strabismo infantile trascurato o una recidiva tardiva favorita da cause diverse quali: abbandoni della correzione ottica, comparsa della presbiopia, particolari condizioni di affaticamento visivo. Uno strabismo nell’adulto può anche tradurre una paralisi acquisita dei … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Medicina degli organi di senso, otorinolaringoiatria, odontoiatria e chirurgia maxillo-facciale | Contrassegnato , , ,

Quanto è lungo l’intestino in adulto e neonato (tenue e crasso)

L’intestino di un essere umano adulto è lungo in tutto circa 7 metri, anche se questo dato è molto variabile da soggetto a soggetto. Si divide in intestino tenue ed intestino crasso. L’intestino tenue è il tratto iniziale più lungo, misura infatti … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Dietologia, nutrizione e apparato digerente, La medicina per tutti | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , ,

Come cambia il sesso con l’età dall’infanzia alla menopausa

In ogni fase della vita si sperimenta un diverso approccio alla sessualità: dall’adolescenza alla menopausa, ecco cosa succede. Per capire meglio come cambia la sessualità nelle diverse fasi della vita, è opportuno partire dal concetto di salute sessuale: secondo l’OMS … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Sessualità e storie d'amore | Contrassegnato , , , , , ,